Contrada, Forestale e Carabinieri sequestrano numerose piante di marijuana: si indaga contro ignoti

98

CONTRADA – Grosso sequestro di piante di cannabis indica a Contrada.

Ad effettuare il provvedimento sono stati gli agenti del Comando Stazione forestale di Forino e i militari della Stazione carabinieri della stessa località, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio.

Numerose le piante poste sotto sequestro, che erano ben occultate nella fitta vegetazione e radicate su una piazzola di circa 16 metri quadrati, in zona boscata impervia e di difficile accesso. Il fondo di proprietà privata, su cui insiste un bosco ceduo, debitamente individuato a mezzo di strumentazione G.P.S. in uso al Corpo forestale dello Stato, è ora oggetto di accertamenti al fine di individuare eventuali responsabilità da parte dei proprietari.

Al momento le indagini sono contro autori ignoti. Il rinvenimento in argomento si inquadra fra i servizi di controllo coordinato del territorio, mirati a frenare il fenomeno della coltivazione illecita, del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti, con particolare riferimento alla canapa indica.

L’operazione effettuata con successo dimostra ancora una volta come la sinergia fra corpi di polizia, soprattutto in determinati ambiti, ove gioca un ruolo fondamentale la conoscenza puntuale del territorio, può essere determinante per la riuscita delle azioni di contrasto.