Operazione dei CC nella Media Valle del Calore. Arresti, denunce, sequestri e fogli di via

76

VALLE DEL CALORE – E’ senza tregua la lotta, nella Media Valle del Calore, ai reati predatori, in particolare ai furti in abitazione da parte dei Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano anche grazie al certosino lavoro degli uomini delle Stazioni di Dentecane, Frigento, Montemiletto, Montefusco, Altavilla Irpina e Montefalcione.

Nella giornata di ieri, vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella giornata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale che ha portato al controllo di 108 persone e 56 veicoli, con varie ispezioni e perquisizioni.

A Montefalcione i militari hanno intercettato un’auto con a bordo due persone della provincia di Napoli, una ragazza di anni 24 e un uomo 33enne. Condotti in Caserma e accertamento che sui due pendevano svariati precedenti penali, si procedeva al loro allontanamento con foglio di via obbligatorio.

A Montefusco il personale dell’Aliquota Radiomobile hanno sorpreso un pregiudicato, 38enne della provincia di Cosenza, che a piedi si aggirava in prossimità di esercizi commerciali e abitazioni. Anche a carico di quest’ultimo figuravano svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio e pertanto, visto che non forniva giustificazione circa la sua presenza in zona, veniva allontanato con foglio di via obbligatorio.

A Frigento i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino due persone, rispettivamente di anni 62 e 42 entrambi residenti in comune limitrofo, per furto aggravato in concorso in quanto si accertava che gli stessi poco prima si erano impossessati di un grosso quantitativo di castagne prelevate da un fondo agricolo privato. La refurtiva veniva recuperata e restituita all’avente diritto.

A Mirabella Eclano il personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia durante un controllo alla circolazione stradale, ha segnalato alla Prefettura di Avellino in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti un 19enne della zona poiché all’interno della propria autovettura veniva rinvenuta modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hascisc. La sostanza veniva sottoposta a sequestro.

Ad Altavilla Irpina, infine, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia hanno provveduto a sottoporre a sequestro un veicolo di proprietà di un soggetto del luogo poiché si accertava che circolava sprovvisto della regolare copertura assicurativa.