Cusano, domiciliari revocati a sindaco e geometra: in paese è festa grande

158

Cusano Mutri torna ad avere un sindaco nella pienezza delle sue funzioni.

Come anticipato nella serata di ieri (leggi qui), il sindaco Giuseppe Maria Maturo, 52 anni, è stato rimesso in libertà. Con lui il geometra Remo Di Muzio, 43 anni. Erano ai domiciliari dal 28 giugno scorso in una inchiesta del gip Donatella Palumbo e dei carabinieri del Nucleo Investigativo.

Al centro, una tangente che, a dire degli inquirenti, i due avevano chiesto a una impresa edile per lavori di somma urgenza. Bisognava sistemare le sponde del Titerno, che l’alluvione dell’ottobre 2015 aveva devastato.

Il Tribunale del Riesame ha così accolto i ricorsi presentati dai difensori: Antonio Barbieri e Giuseppe Severino per Maturo e Giuseppe Francesco Massarelli e Patrizia Pastore per Di Muzio.

In paese e sui social, parte la festa