Cusano Mutri, approvato il progetto ‘Scuola Viva’

102

CUSANO MUTRI – Laboratori creativi, escursioni, inglese, teatro, legalità, ambiente,  sicurezza on line, le attività progettate dall’Istituto “Kennedy” di Cusano Mutri  ed ora realizzabili grazie ai Fondi Regionali del POR Campania FSE 2014-2020.

Soddisfatta la Dirigente, dott.ssa Tiziana D’Errico: “Grazie ad un ottimo lavoro di gruppo ed alla collaborazione di tutti i partner è stato possibile ottenere un risultato di cui siamo orgogliosi e che renderà l’Istituto di Cusano Mutri un polo d’attrazione per tutto il territorio”.

Aprire la scuola di pomeriggio, ampliare l’offerta formativa, coinvolgere nelle iniziative coloro che hanno abbandonato la scuola, giovani italiani e stranieri, sono le finalità specifiche del Progetto “Scuola Viva” e molte scuole campane hanno risposto a questa sfida.

L’IC “ Kennedy”, oltre alle risorse della scuola, si è avvalso di un’ampia rete di partner: il Comune di Cusano Mutri (Sindaco, dott. Giuseppe Maria Maturo) , il Comune di Pietraroja (Sindaco, dott. Torrillo Angelo Pietro ), la Legione Carabinieri Campania – Stazione di Cusano Mutri (Maresciallo Pasqualino Durante),  il Forum Dei Giovani  di Cusano Mutri, l’Associazione Culturale Proloco Pietraroja,   l’Associazione Culturale Proloco Civitella Licinio, l’A.S.D. Matese Escursioni, la Compagnia teatrale “Gli instabili”  di Cusano Mutri, la Cooperativa Sociale La Gioiosa  per un progetto che coinvolgerà attivamente i giovani in un percorso entusiasmante e formativo.

“Sento di dover ringraziare tutti i docenti del team di progettazione, guidato dalla prof.ssa Rita Sasso, mia instancabile collaboratrice, ed il mio predecessore, il DS Natale Bruzzaniti, sotto il quale è iniziato il lavoro. Adesso a noi  il compito di realizzare, in un anno scolastico che si prevede molto ricco, le tante attività del Progetto, che significativamente ha per titolo “Insieme per…”.