Cusano Mutri, domani il casting per la rappresentazione teatrale di Agosto

172

CUSANO MUTRI – Nei primi giorni di Agosto 2017 si terrà a Cusano Mutri una rappresentazione teatrale incentrata sul locale culto della “Spina Santa”.

Un evento artistico che metterà in scena una delle tradizioni religiose più sentite e radicate dell’intero Sannio beneventano. Un culto centenario legato ad uno degli eventi chiave delle storia religiosa dell’Occidente: le crociate. Una tradizione tutt’ora vivamente sentita dalla comunità cusanese secondo la quale un crociato, di ritorno dalla Terra Santa, avrebbe portato nella cittadina del Matese una spina della corona che avvolse il capo di Cristo.

La leggendaria spina è ancora oggi oggetto di venerazione da parte degli abitanti di Cusano Mutri. La tradizionale processione, con la quale annualmente si celebra il culto della “spina santa” – oltre all’intrinseco valore sul piano storico/religioso – rappresenta anche un momento dall’alto valore sul piano antropologico, essendo accompagnata da canti devozionali che gli studiosi ritengono tra i più antichi dell’intera tradizione religiosa del Mezzogiorno.

Rispetto ad un patrimonio storico, culturale  e religioso tanto importante, l’idea – nata alcuni anni or sono da Antonietta Civitillo – di procedere ad una rappresentazione teatrale che sapesse tenere insieme questi elementi. Un percorso importante, impreziosito dalla collaborazione del bravo Enrico Cocciulillo, un cusanese docg che vive a Torino, professionista del giornalismo italiano, da sempre attento osservatore dei fatti che hanno caratterizzato la storia di Cusano Mutri e non solo.

Nella giornata di domani e in quella di domenica, nell’aula consiliare del comune di Cusano Mutri, si procederà alla selezioni degli attori e delle comparse.

Verranno selezionati 21 attori, di età compresa tra i sei ed i sessant’anni, che andranno a ricoprire quarantatré personaggi. Inoltre si procederà alla selezione di circa sessanta comparse, anch’esse di età compresa tra i sei ed i sessant’anni. Nella giornata di domani la selezione sarà aperta dalle ore 15 alle ore 19, mentre nella giornata di domenica le selezioni saranno aperte dalle ore 10 alle ore 13.

A valutare gli aspiranti attori Anna Cuculo, regista della pièce teatrale che si terrà il prossimo Agosto, mentre la stesura della sceneggiatura della pièce teatrale è stata affidata a Giovanni Lavia, ad ulteriore testimonianza dell’alto profilo artistico e culturale della rappresentazione teatrale.  Giovanni Lavia è un noto scrittore, autore e regista, fratello tra l’altro di Gabriele Lavia, uno dei più grandi drammaturghi degli ultimi cinquant’anni.