Emergenza Covid-19: a Pietradefusi mascherine gratis per la comunità

103

La solidarietà al tempo del Coronavirus. A Dentecane, frazione del Comune di Pietradefusi, continua il lavoro di due volontarie che si stanno adoperando per la realizzazione e distribuzione gratuita di mascherine, divenute indispensabili in questo momento al fine di contrastare il contagio da Covid-19. L’obiettivo è quello di rifornire l’intera comunità. Un gesto nobile e disinteressato che alimenta sentimenti di unione e generosità in un momento di estrema incertezza.

Le mascherine vengono preparate da Nadia Viscosi, stilista, che ha deciso di mettere a disposizione il suo tempo, il suo estro e le sue macchine per cucire, per impegnarsi in un progetto di altrusimo e solidarietà a favore dell’intero paese; i dispositivi, poi, sono consegnati a domicilio, confezionati in apposite bustine, da Nicoletta Medici, la quale si adopera anche per recapitare, a nome della Caritas Parrocchiale, beni di prima necessità ad anziani e persone sole che hanno problemi a rifornirsi del necessario – in primis farmaci – in questo periodo di emergenza.

L’apprezzamento da parte della comunità è unanime e si moltiplicano le richieste provenienti dalle famiglia. Tante persone hanno voluto anche sostenere l’impegno delle ragazze donando loro stoffa, fodere, garze sterili e tutto quanto possa essere utilizzato per la realizzazione. Le mascherine, molte delle quali vengono prodotte colorate per invogliare i bambini ad indossarle, sono state donate anche al Sindaco, al Parroco di Pietradefusi e ai Carabinieri della locale Stazione.