Emergenza idrica nel Sannio, rubinetti chiusi in 7 comuni

144

SANNIO – Emergenza idrica per sette comuni sanniti.

Le comunità di Campolattaro, Casalduni, Fragneto Monforte, Pago Veiano, Pontelandolfo, Pesco Sannita e Pietrelcina dovranno fare i conti, nei prossimi giorni, con frequenti interruzioni della fornitura idrica.

La società ‘Alto Calore Servizi’, infatti, ha comunicato che al fine di mettere definitivamente in esercizio il nuovo impianto di sollevamento in località Zingara Morta sono necessarie manovre in rete, pertanto, l’erogazione idrica avverrà con discontinuità e si tornerà alla normalità solo mercoledì.

Il  sindaco del comune di Casalduni, Pasquale Iacovella, per tamponare l’emergenza idrica che soprattutto durante la stagione estiva reca non pochi problemi alla cittadinanza, ha richiesto alla Prefettura e al comando provinciale dei vigili del fuoco due cisterne di acqua non potabili.