sabato 15 dicembre 2018
Home Cronaca Esplosione al Liceo Classico Giannone, rinvio a giudizio dopo due anni

Esplosione al Liceo Classico Giannone, rinvio a giudizio dopo due anni

146
Esplosione al Liceo Classico di Benevento, dal 2015 ad oggi per il rinvio a giudizio.

Un anno e mezzo fa la chiusura dell’inchiesta, ora un’ulteriore tappa dell’iter giudiziario: la richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla Procura per i minori di Napoli nei confronti dei due giovani di Benevento – all’epoca dei fatti avevano 16 e 17 anni – accusati dell’esplosione della bomba che la notte di Natale del 2015 aveva sventrato il portone del Liceo classico in piazza Risorgimento.

Il prossimo 6 dicembre è in programma nel capoluogo campano l’udienza preliminare, al termine della quale il giudice deciderà se disporre o meno il processo per i due imputati, difesi dagli avvocati Ettore Marcarelli e Raffaele Tibaldi. Il 19enne ed il 20enne sono ritenuti responsabili di aver acquistato l’ordigno, di averlo collocato dinanzi al Giannone e di averlo poi fatto deflagrare.

Come più volte ricordato, il loro coinvolgimento era emerso dalle indagini avviate dal sostituto procuratore Maria Gabriella Di Lauro e condotte dai carabinieri. Il botto era stato violentissimo, aveva devastato l’ingresso dell’istituto scolastico le soglie di marmo che lo cicrondavano, senza causare conseguenze, fortunatamente, per le tantissime persone che affollavano piazza Risorgimento.

Un episodio grave e sconcertante che aveva avuto inevitabilmente un’eco enorme, finito nel mirino di un’attività investigativa supportata dalle immagini fissate da una telecamera e da più deposizioni. Inizialmente era stato tirato in ballo, per aver postato su facebook una foto con la bomba in una mano ed un selfie scattato dopo l’esplosione, un 18enne la cui posizione era però stata successivamente archiviata su richiesta del Pm, che aveva poi trasmesso alla Procura di Napoli gli atti relativi ai due minori. Entrambi erano stati convocati per l’interrogatorio, ma si erano avvalsi della facoltà di non rispondere.

Utilizziamo i cookie per memorizzare le selezioni degli utenti sul nostro sito, visionare le statistiche e personalizzare le nostre operazioni di marketing. Se si clicca per procedere al sito, si accetta il nostro uso dei cookie. Questo sito web è di proprietà e gestito da BuzzIdea. Ulteriori informazioni sul nostro uso dei cookie, incluso istruzioni su come disabilitarli.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi