Expo 2015, bilancio positivo per il padiglione Irpinia

132

AVELLINO – Lunedì 20 luglio si è conclusa la partecipazione dell’Irpinia all’Expo di Milano. Tanti sono stati gli eventi che hanno caratterizzato ed animato, nel corso di circa tre mesi, il padiglione dedicato all’Irpinia

Stamane presso la sala del Consiglio della Camera di  Commercio di Avellino si è proceduto a tracciare un primo bilancio di questa esperienza. Il Presidente Costantino Capone ha tenuto una conferenza stampa durante la quale  sono intervenuti alcuni dei protagonisti del mondo imprenditoriale, della ricerca, delle istituzioni, delle associazioni.

Secondo Capone il Padiglione Irpinia può essere considerato “una grande operazione di marketing. E’ stata una intuizione della Camera di Commercio quella diinvestire in questo evento: la piccola Irpinia è andata a Milano con tante paure e limiti ad incontrare il mondo, ci siamo raffrontati con il mondo e non ne siamo usciti male”.

Capone ha poi proseguito sottolineando che a settembre verrà organizzato “un evento articolato che farà una sintesi dell’esperienza Expo oltre a disegnare la mission del futuro”.

Infine un passaggio anche su qualche aspetto non proprio positivo: “Le cose che non hanno funzionato riguardano l’aspetto organizzativo ma c’è da dire che Palazzo Italia non ha adempiuto ad alcuni servizi contrattualizzati”