La Fiat Panda è sempre l’auto più amata in Italia: numeri in crescita nel primo trimestre 2019

104

Nel mondo delle quattro ruote, difficilmente le novità riescono a scalfire la fama di quei modelli che hanno fatto la storia, e questo vale soprattutto in un Paese come l’Italia, dove tanti automobilisti restano legati alle tradizioni di marchi come la Fiat. Non deve dunque sorprendere l’eterna vittoria della Panda, un’auto che resta ancora oggi in cima ai desideri e alle preferenze degli italiani. Si tratta semplicemente della vettura più amata dagli italiani, e gli ultimi dati non fanno altro che confermarlo.

Fiat Panda ancora leader in Italia

Il 2018 si era chiuso con la Fiat Panda leader in Italia, e i primi tre mesi del 2019 hanno sostanzialmente confermato questa tendenza. Stando ai dati ufficiali di settore, infatti, il modello in questione è riuscito a vendere un totale di 41mila unità nel primo trimestre di quest’anno, con una crescita del +17% rispetto al medesimo periodo del 2018 (+6 mila unità). Anche marzo ha mantenuto le promesse: 14mila Fiat Panda vendute, un numero in linea con le previsioni del trimestre e con i dati fatti registrare a marzo del 2018. Va sottolineato, inoltre, che la Panda non si limita a brillare solo in Italia: persino in Europa il gioiello di casa Fiat riesce a farsi valere con grande forza, e il primo trimestre del 2019 conferma ancora una volta questo trend, con la Panda inserita nella top ten delle vetture più vendute nel Vecchio Continente. E si spiega così la decisione del brand di incrementare le produzioni dello stabilimento di Pomigliano, proprio per andare incontro al crescente interesse all’estero.

Tutti gli altri modelli di successo nel 2019

Dunque, stando ai dati di settore, un numero sempre maggiore di italiani si è recato nei concessionari o ha visitato portali come automobile.it alla ricerca della Fiat Panda. Ma va detto che questi primi tre mesi del 2019 hanno visto emergere anche altri protagonisti nel comparto automotive, in termini di vendite e di numeri. Questo perché gli automobilisti italiani dimostrano di apprezzare molto anche altre vetture, come ad esempio la Lancia Ypsilon, con un primo trimestre che ha visto un incremento di vendite pari al +35% rispetto al 2018. Anche la Citroen C3 e la Polo della Volkswagen hanno trovato svariate conferme, insieme alla Renault Clio e ad alcune new entry di pregio: la T-Roc della Volkswagen, la Dacia Duster, la Toyota Yaris e la Jeep Compass. Infine, è giusto chiudere così come avevamo iniziato, vale a dire con la Fiat, che in classifica piazza anche la 500X. Anche se la regina, come detto, resta la Panda, che continua a registrare numeri e percentuali da record in Italia e non solo.