FORSE CHE SI’, FORSE CHE NO | Venerdì sera match tosco-irpino: Renzi sfida De Mita su La7

61

RED. – Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente del Consiglio Matteo Renzi nella sua e-news.

“Dopo Travaglio e Zagrebelsky, è la volta di Ciriaco De Mita che sosterrà le ragioni del NO in un confronto da Enrico Mentana su La7 venerdì prossimo alle 22.30”, scrive Renzi. Insomma, un confronto che già è attesissimo, quello tra il capo del governo e uno dei suoi predecessori (De Mita è stato inquilino di Palazzo Chigi dall’aprile 1988 al maggio dell’anno successivo).

La notizia dell’appuntamento arriva una settimana dopo l’incontro pubblico con l’ex ministro Giulio Tremonti, in cui il sindaco di Nusco ha sostenuto ad Avellino le ragioni del NO, affermando tra l’altro: “Se la tirannide dell’intelligenza è dura da sopportare, quella della stupidità è insostenibile. Renzi e i suoi stanno impostando la campagna elettorale per il sì come una pagliacciata, un mercato dei vucumprà. Non esiste, come invece loro affermano, una norma che sburocratizzi il Paese e vada a incidere sull’economia. Il combinato disposto riforma costituzionale-Italicum è la formuletta magica per dare potere personale al presidente del Consiglio”.