Forza Italia, Montella shock: “Mi dimetto”

116

Forza Italia, arriva un terremoto per certi versi inatteso tra gli azzurri sanniti.

Il capogruppo alla Provincia, Carmine Montella (che è anche sindaco di Paolisi), ha comunicato le proprie dimissioni dalla carica. Di seguito, la nota con cui Montella rende nota la sua decisione.

“Non avrei mai pensato di dover rassegnare le dimissioni da capogruppo di Forza Italia. Con grande rammarico sono “costretto” a porre in essere questo passaggio.

Resto fortemente saldo nella mia ideologia di centrodestra ma mi ritrovo nella condizione di dover dimettermi dal ruolo ad oggi rivestito e di dichiararmi indipendente. Questo passo va al di la delle mie convinzioni politiche. Manca, in seno al partito, la condivisione nelle scelte. Ma passi pure questo aspetto, è difettato nel caso specifico anche il solo atto di informare il sottoscritto rispetto all’importante evoluzione inerente l’organizzazione di Forza Italia Benevento. Ho appreso, infatti, solo dalla stampa del recente riassetto.

Nessuno ha ritenuto di porre in essere presso il sottoscritto – che, nelle vesti di consigliere provinciale, è la seconda carica nella dimensione provinciale del partito – un mero passaggio informativo che lo rendesse edotto della nuova organizzazione. Desta altresì perplessità il metodo adottato dal vertice regionale di Forza Italia, oserei definire epurativo. Non vado alla ricerca di cariche, sia chiaro. Quelle le ho sempre guadagnate, sia in occasione di elezioni dirette sia in occasione di quelle indirette. E’ una questione di forma.

Auguro un sereno e proficuo lavoro all’avvocato Domenico Mauro, consapevole però di come non sarà affatto semplice. Diversi amministratori del territorio daranno il loro addio a Forza Italia e mi farò promotore di un gruppo di essi che andrà a proclamarsi nella sua autonomia. Ognuno è artefice delle scelte fatte”.