Giovani socialisti e Giovani democratici organizzano domani l’incontro “Ringiovaniamoci”

82

LIONI- Socialisti e Democratici fanno le prove di coesistenza a partire dai giovani con la manifestazione “Ringiovaniamoci”:

“Non c’è futuro se non c’è speranza, e non c’è speranza se le istituzioni non si aprono ai giovani. È per questo che i giovani socialisti della sezione FGS “Odio gli indifferenti” e i Giovani Democratici della sezione “Antonio Gioino” di Lioni intendono iniziare un cammino che veda istituzioni e partiti realmente e concretamente al fianco dei giovani. Un laboratorio permanente in cui i nostri rappresentanti istituzionali saranno impegnati direttamente in un constante dialogo con i giovani dell’Alta Irpinia, attraverso incontri periodici in giro per i vari comuni della provincia, per avvicinare amministratori e parlamentari ai bisogni di chi abiterà la casa del domani. Un incontro che apra ad un dialogo costruttivo e continuativo tra chi legifera, dispone e può della cosa pubblica e chi ne rappresenta le fondamenta, ne alimenta le speranze. Un impegno che hanno voluto sottoscrivere con entusiasmo il deputato del PD Luigi Famiglietti, la Presidente della Commissione Speciale Politiche Giovanili, Disagio Sociale e Occupazionale della regione Campania Rosetta D’Amelio, il responsabile mezzogiorno PSI, Enzo Maraio ed Enrico Elefante del Forum della gioventù regionale, un incontro cui parteciperanno attivamente i giovani delle federazioni FGS e GD di Lioni e tutti coloro che vorranno intraprendere questo cammino insieme a noi. “Ringiovaniamoci” è un’opportunità a cui tutti sono invitati e dove tutti coloro che vorranno saranno protagonisti, ed è per questo che è importante esserci, venerdì 2 agosto, alle 18:30, in piazza Regina Margherita, a Lioni (AV), per gettare le basi di quello che deve essere un futuro migliore, a misura di speranza, ricco di quelle opportunità di cui troppo spesso siamo stati depredati, ma che ci spettano di diritto e che abbiamo il dovere di rivendicare.”