Giro d’Italia: Montevergine è pronta ad accogliere la carovana rosa

223

Montevergine ancora una volta si tingerà di rosa. Sulla vetta del Partenio, infatti, sabato 12 maggio si concluderà l’ottava tappa del Giro d’Italia partito da Gerusalemme lo scorso 4 maggio. L’arrivo a Montevergine è previsto dopo che la carovana avrà toccato i Comuni irpini di Montoro, Monteforte Irpino, Bellizzi Irpino, Forino, Contrada, Mercogliano ed Ospedaletto d’Alpinolo.

Insomma, il monte sacro a Virgilio, con i suoi insidiosi tornanti, ancora una volta sarà interessato da una delle competizioni ciclistiche più famose al mondo (l’ultimo arrivo fu nel 2011). Gli atleti, dopo essere partiti da Praia a Mare e al termine di un percorso lungo 208 km, dovranno confrontarsi con una delle salite più insidiose dell’intera manifestazione che consegnerà a colui che per primo taglierà il traguardo non solo la vittoria di tappa ma anche il Gran Premio della Montagna.montevergine

Sarà un’occasione preziosa per tutta l’Irpinia per far conoscere ed apprezzare le sue meraviglie grazie anche all’attenzione mediatica garantita dai tanti operatori dell’informazione presenti, sia italiani che stranieri. Intanto, già sono stati resi noti i dettagli relativi alla viabilità e alle modalità per raggiungere la vetta. È previsto l’utilizzo della funicolare in salita sia per il pubblico che per gli atleti, mentre in discesa verrà riservata esclusivamente a quest’ultimi; il servizio, poi, sarà a pagamento per tutti, giornalisti compresi. Infine, chi vorrà salire in auto dovrà necessariamente fare sosta ad Ospedaletto ed usufruire del servizio navetta.

Per quanto riguarda la partenza del giorno 13 maggio, nei mesi scorsi non è stato raggiunto alcun accordo tra l’organizzazione del Giro d’Italia ed il Comune di Avellino, quindi la nona tappa non partirà dal capoluogo irpino ma dal Comune di Pesco Sannita nel beneventano.