XIX Giullarte: ad Atripalda ritorna il Festival degli Artisti di Strada

172

Atripalda. Al via Giullarte, Festival Internazionale di Artisti di Strada e di Antichi Mestieri. La cittadina ospiterà la XIX edizione della kermesse dal 21 al 23 settembre quando l’intero centro storico ospiterà spettacoli ed esibizioni che creeranno atmosfere suggestive e faranno vivere momenti di intense emozioni.

L’evento, promosso e organizzato dall’Amministrazione Comunale e cofinanziato con i fondi POC Campania 2014-2020, linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, Politiche per il turismo e cultura”, svilupperà quest’anno il tema legato al libro di Victor HugoNotre-Dame de Paris“, e precisamente la “Festa dei Folli“, ossia alcune tra le pagine più emozionanti dell’intero romanzo.

Sarà, dunque, una tre giorni dominata dall’atmosfera gotica e romantica della Parigi medioevale: in piazza Municipio, piazza Di Donato, piazza Tempio Maggiore, Piazza Garibaldi, Piazzetta degli Artisti e Piazza Lanterna si esibiranno artisti in spettacoli a tema che faranno rivivere le vicissitudini di Esmeralda, personaggio cardine del capolavoro di Hugo.

Sulla scorta dell’esperienza delle edizioni precedenti, anche per Giullarte 2018 verrà riproposta la formula che intende mescolare forme artistiche e linguaggi contemporanei e metropolitani con quelli della tradizione: ci saranno danzatori, funamboli, giocolieri, trampolieri, artisti circensi, maghi, mimi, attori, monaci templari. Un cartellone, insomma, molto ricco e vario che prevede il coinvolgimento di centinaia di figuranti e di personaggi letterari. Il momento più atteso sarà la Grande Festa dei Folli, in programma sabato 22 settembre alle ore 23.30, durante la quale tutti gli artisti si esibiranno al suono di due fanfare, coinvolgendo e catapultando il pubblico presente in una dimensione onirica e fantastica. Non mancheranno visite guidate ed esposizioni artistiche come la mostra di arte contemporanea “La follia incontra l’arte della pace” curata dall’Associazione Arteuropa ed allestita nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie.

L’inaugurazione di Giullarte è prevista per venerdì 21 settembre quando, alle ore 20.30, davanti al Palazzo Civico, al suono di flauti e fisarmonica, verranno proiettati immagini tridimensionali che rievocheranno lo splendore della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi facendo immergere sin da subito i visitatori in quello che sarà il leitmotiv dell’intera manifestazione.