Grande attesa per la seduta di Commissione anticamorra a Lacedonia

164

Lacedonia – Martedì 25 settembre si riunisce a Lacedonia, presso il Teatro comunale, la Commissione anticamorra della Regione Campania, su richiesta del consigliere regionale del gruppo “De Luca Presidente”, Francesco Todisco. “Saremo a Lacedonia – spiega Todisco – per capire cosa ci sia dietro gli attentati che hanno interessato le pale eoliche presenti su questo pezzo importante di territorio altirpino. È evidente che dietro gli attacchi subiti ci sia una vera e propria organizzazione criminale, che ha aggredito questi interessi economici. Vogliamo capire le ragioni, ascoltare le istituzioni, gli imprenditori del settore, i rappresentanti delle associazioni locali. Sarà un’occasione utile anche per ragionare insieme su ciò che questo territorio vuole rappresentare dal punto di vista ambientale, su come la produzione energetica possa rendere più forte questa comunità. Sicurezza, ambiente ed economia devono necessariamente viaggiare insieme. L’una condizione – conclude – senza le altre, non può portare ad uno sviluppo strutturato e condiviso, ma rischia solo di mettere ulteriormente a rischio la serenità del territorio”. Si preannuncia una mattinata intensa e ricca di riflessioni, dove i veri protagonisti saranno quegli angoli di paradiso irpini che negli ultimi tempi sono diventati preda della criminalità più varia. Oltre ai componenti della Commissione anticamorra interverranno il dott. Franco Roberti, assessore regionale alla sicurezza e politiche integrate di sicurezza e legalità ( già procuratore nazionale antimafia), gli imprenditori dell’area Calaggio, le scuole del territorio e i comitati civici che combattono l’eolico selvaggio.