Grottaminarda: I° Raduno dei Giovani dell’Irpinia al Santuario di Carpignano

156

Domenica 6 maggio, presso il Santuario di Carpignano in Grottaminarda, si svolgerà il I° Raduno dei Giovani dell’Irpinia: l’appuntamento è per le ore 15.00 quando prenderanno avvio una serie di eventi che culmineranno nella celebrazione della S.Messa, presieduta da mons. Sergio Melillo, Vescovo della Diocesi di Ariano Irpino – Lacedonia, prevista per le ore 19.00. Seguirà il concerto della rock-bandReale”.

Sarà dunque una giornata tutta dedicata ai giovani nel corso della quale si uniranno momenti di svago e di festa a momenti più impegnati e di maggiore riflessione; una giornata dai mille colori e dalle mille emozioni che coinvolgerà ragazzi provenienti da tutta la provincia di Avellino ed appartenenti alle numerose realtà associative che compongono il variegato mondo del volontariato giovanile e degli oratori parrocchiali.

Il Festival è ospitato presso il Santuario della Madonna di Carpignano di Grottaminarda, retto dall’Ordine dei Padri Mercedari che proprio quest’anno festeggia l’800° anniversario della sua fondazione (1218 – 2018). L’evento in programma per domenica 6 maggio sarà quindi occasione per celebrare anche gli otto secoli di vita della congregazione presente ed operante con un proprio convento presso l’importante luogo di culto irpino sin dal 1901. Il primo superiore fu P. Adolfo Londei il quale avviò l’edificazione della chiesa attuale in cui è conservata e venerata una pala d’altare raffigurante una Madonna nera seduta in trono e circondata da angeli. Secondo la tradizione, tale opera d’arte fu ritrovata per caso da alcuni pastori del posto nel 1150 all’interno di un grosso carpino, albero particolarmente diffuso nella zona, da cui deriva il nome stesso della località (Carpignano: bosco dei carpini). Da quel fortuito ritrovamento prese avvio una intensa devozione mariana che si è protratta ininterrotta fino ai giorni nostri.