Grottaminarda, tragedia nella notte: 65enne si toglie la vita in casa

293

GROTTAMINARDA – Si è tolta la vita nella vasca della sua abitazione, a Grottaminarda, nei pressi dello Stadio comunale.

Una donna di 65 anni, sembra in cura per malesseri di tipo psichico, ha messo fine in questo modo alla sua esistenza: il marito, svegliatosi nel cuore della notte e accortosi della sua assenza, ha cominciato a cercarla, fino alla macabra scoperta.

La donna giaceva senza vita nella vasca da bagno, dov’era morta annegata. Inutili i tentativi da parte dei soccorritori, giunti insieme alle forze dell’ordine: la donna era già priva di vita. Le indagini sono state avviate dai carabinieri della localo Stazione, escludendo però il coinvolgimento di terze persone. Il pm di turno della Procura di Avellino ha disposto l’autopsia sul corpo della donna.