Guardia, presentati i Riti Settennali. Il sindaco Panza: A giugno in Vaticano

181

GUARDIA SANFRAMONDI – Prosegue a grande ritmo l’organizzazione dei Riti Settennali a Guardia Sanframondi (leggi qui per sapere di cosa si tratta).

La Basilica Santuario del comune sannita ha ospitato il primo evento pubblico, durante il quale sono stati presentati logo e vademecum della manifestazione che, è stato specificato, prenderà inizio il 21 agosto e durerà fino al 27 agosto. Se il logo, come ha sottolineato il parroco don Giustino Di Santo, “riassume con chiarezza gli elementi proprio che la pietà popolare guardiese vive ogni sette anni”, il vademecum avrà il compito di spiegare con dovizia di particolari il significato più profondo dei riti ai giornalisti, ai fedeli, ai visitatori. Simboli di penitenza, luoghi di culto, litanie, processioni rionali: tutto è contenuto all’interno del volumetto prodotto.

Nel frattempo, ha preso il via la Missione Popolare, che si concluderà domenica prossima, 19 marzo: i quattro rioni andranno in processione presso la Basilica Santuario preceduti dai rispettivi stendardi. Qui si terrà la celebrazione eucaristica, presieduta dal Vescovo Diocesano Domenico Battaglia, che concluderà la Missione. Per quanto concerne la parte istituzionale, invece, il Comune sta per avviare riunioni tecniche volte ad organizzare l’evento nel migliore dei modi possibile, mentre “a giugno – come ha affermato il sindaco Floriano Panza – ci sarà la presentazione ufficiale dei Riti Settennali a Città del Vaticano”.