I Dragoni Sanniti vincono a Ragusa

124

I Dragoni Sanniti si portano al primo posto nel girone promozione della serie B

I Dragoni Sanniti strappano al Ragusa una vittoria che sancisce la superiorità della squadra Sangiorgese nel girone H della poule promozione.
Domenica scorsa, tra le mura amiche del campo di San Martino Sannita, i Dragoni si sono imposti sulla squadra siciliana con un risultato di 26 a 14.

L’esito positivo della partita, in seguito alla vittoria assegnata a tavolino lo scorso 31 marzo, (gara Cus Cosenza – A. S. D. S. Giorgio del Sannio, vinta a tavolino dai Sanniti a causa dell’indisponibilitá del medico di campo) porta i Dragoni al primo posto del girone.

I Dragoni scendono in campo molto motivati. L’obiettivo non è solo vincere, ma battere la squadra capolista più forte del girone.

La partita però si mette a sfavore dei padroni di casa che nei primi minuti subiscono un calcio di punizione e vanno sotto di 3 punti. La sfida è appena cominciata e i Dragoni sono intenzionati a ribaltare il risultato negativo dell’andata.
Durante la prima mezz’ora giocano nell’area ragusana portandosi prima in parità e poi in vantaggio. Il secondo tempo non inizia nel migliore dei modi per i Dragoni che vanno di nuovo in svantaggio, ma ribaltano la situazione e chiudono il match sul 26
a 14 con mete di Sabella, Capozzi e Musto.

La squadra di mister Fallarino mostra netti miglioramenti soprattutto in touche e in mischia.
Il clima intorno alla società è molto positivo e carico di aspettative. La lunga schiera di risultati positivi crea un entusiasmo crescente tra il pubblico e ravviva la passione del territorio per il gioco del rugby. Il sogno della serie B si fa sempre più concreto, ma la squadra è chiamata alla massima concentrazione per concludere la fase promozione nel migliore dei modi.

La lotta per la promozione in serie B continua con la sfida fuori casa contro il Torre del Greco, in programma domenica 14 alle 15 e 30.

I risultati positivi si accompagnano ad un notevole impegno sociale sempre più solido.
Domenica scorsa infatti i Dragoni Sanniti hanno abbracciato la causa dell’AIL nella lotta alle leucemie, linfomi e mieloma, mettendo a disposizione i loro spazi per i volontari dell’associazione e partecipando alle donazioni per la ricerca.
Si conferma così la sensibilità societaria per le politiche sociali.