I Dragoni Sanniti vincono su tutti i fronti

88

I Dragoni Sanniti domenica 3 marzo vincono contro il Torre del Greco, successo anche per squadre juniores

Domenica 3 Marzo si è giocata la terza gara valida per la fase promozione serie B. In campo a S. Martino Sannita sono scesi i Dragoni e il Torre del Greco.

I Dragoni giocano un ottimo primo tempo. Sono molto carichi tanto da realizzare 3 mete nella prima mezz’ora di gioco (Luongo, Luonfo e Musto). Durante tutta la prima frazione di gara i Sanniti riescono ad imporre il loro gioco trovandosi quasi sempre in superiorità numerica rispetto agli avversari. Prima della pausa il Torre riesce a mettere a segno 2 mete a causa di un calo d’attenzione dei Dragoni. Il secondo tempo inizia con qualche difficoltà per il mister Fallarino, il quale deve fare i conti con i pochi cambi a disposizione. La stanchezza si fa sentire e anche la temperatura primaverile fa il suo gioco. Il nervosismo dà il colpo di grazia ai Dragoni, i quali danno la possibilità al Torre di accorciare notevolmente le distanze. La partita si conclude con il risultato di 24 a 22 per i padroni di casa i quali hanno mostrato netti miglioramenti in tutti i settori, soprattutto nel pacchetto di mischia. Meglio anche con il placcaggio, punto debole della scorsa partita contro il Ragusa.

Dragoni Sanniti
Per Fallarino:” Abbiamo fatto un buon, se non ottimo, primo tempo segnando tre mete con tre belle azioni corali. Siamo riusciti a tenere gli avversari nella loro metà campo per quasi tutta la frazione di gioco. Nel secondo tempo abbiamo cominciato a subire la manovra avversaria anche a causa di alcune indisponibilità, per cui non avevamo ricambi nei primi otto uomini. La prestazione del primo tempo ha dimostrato l’ottimo impegno dei ragazzi consapevoli che possono fare molto. Questa settimana daremo più spazio alla tenuta atletica.”A vincere sono anche le squadre juniores.
L’Under 16 ha vinto in casa contro i Normanni per 29-20.L’under 18 ha incontrato fuori casa il Vesuvio vincendo con un sonoro 8-41.

Dopo l’ottima prestazione di Bari, gli under 18 si ripetono contro il Vesuvio realizzando 7 mete di cui tre trasformate.
Partita certamente non facile, i ragazzi del Vesuvio creano tanta confusione che non permette ai Dragoni di trovare la giusta concentrazione.
Secondo il mister Cioffi “La mischia cresce e il gioco fuori, grazie a Carmine Russo e l’ottima linea dei trequarti, inizia ad essere fluido e redditizio.”
Nella festa finale si applaude l’esordio di Sannini, ragazzo appartenete ad una casa famiglia, il quale da poche settimane si è affacciato al mondo del Rugby grazie alla società Dragoni Sanniti Rugby.

Prossimi appuntamenti: domenica 10 marzo i Dragoni saranno impegnati in Puglia contro il Tigri Bari.
Sfida casalinga per l’Under 18 che incontrerà il Grande Salento (domenica 10, ore 12:00).

Sempre domenica gli Under 16 giocheranno contro il Campobasso alle 10 e 30.