In duemila spingono i lupi verso il derby. Con l’Agropoli finisce 4 a 0

158

AVELLINO – C’era aria di derby, oggi pomeriggio al Partenio Lombardi, dove l’L’Avellino di Tesser ha ospitato i dilettanti dell’Agropoli per un nuovo test in attesa della prima di campionato contro i cugini della Salernitana.

I biancoverdi, che non hanno deluso le aspettative degli oltre duemila tifosi che hanno gremito, in ogni ordine di posto, la Tribuna Montevergine, hanno vinto con il risultato di 4 a 0 con due reti per tempo. Tavano e D’Angelo nei primi 45′ e show di Castaldo nella ripresa che, applauditissimo, ha realizzato una doppietta.

Sugli spalti i soliti, generosi, ragazzi della Curva SUD che dopo 5′ di silenzio, per ricordare Rocco, un tifoso irpino prematuramente scomparso, hanno scatenato un tifo infernale, tutto, rigorosamente, dedicato alla prima sfida ufficiale della stagione all’Arechi.

Nell’Avellino, che è sceso in campo con il solito 4-3-1-2, buone le prove di D’Angelo, Gavazzi, Biraschi e il solito Castaldo che purtroppo dovrà stare fermo fino a Gennaio.

Avellino-Agropoli 4-0

Reti: 33′ Tavano, 39′ D’Angelo, 39′ e 41′ Castaldo

Avellino primo tempo (4-3-1-2): Frattali; Nica (18′ st Petricciuolo), Rea, Chiosa, Giron; D’Angelo, Jidayi, Gavazzi; Insigne; Trotta, Tavano.

Avellino secondo tempo (4-3-1-2): Bianco; Nica; Biraschi, Chiosa, Visconti; D’Attilio, D’Angelo, Schiavon; Soumarè; Pozzebon, Castaldo.

Agropoli (4-4-2): Novelli, Gagliardo (18′ st Palumbo), Pascuccio (2′ st Schettino), Cardinale, Banco; Capozzoli (2′ st D’Avella G.), Gargiulo (6′ st Adiletta), Salese (1′ st D’Adamo), Siano (6′ st D’Avella F.), Cascone (18′ st Bernardini); Puntoriere (18′ st Scarpato). A disp.: Polverino, Bernardini, Palumbo, Scarpato. All.: Pasquale Santosuosso.

Arbitro: Pasquale Boggi della sezione di Salerno. Assistenti: Arcangelo Vingo e Nicola Spiniello

Note: Aperta soltanto la Tribuna Montevergine. Spettatori 2mila circa. Angoli 8-2.