Irpinia, nuovi arresti da parte dei Carabinieri

35

In Irpinia continua incessante l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale

Irpinia – Lioni, Avella, Solofra, Cervinara e Montefredane al centro del controllo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino.

Ad Avella deferiti in stato di libertà due nigeriani ed un senegalese, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, ritenuti responsabili di interruzione di pubblico servizio.

A Lioni denunciato un 28enne del posto, ritenuto responsabile del reato di Porto di armi od oggetti atti ad offendere, in evidente stato di ebbrezza, era a passeggio nel centro abitato con in mano una mazza da baseball.

A Solofra i militari dopo aver effettuato un controllo all’interno di un locale pubblico e grazie alle unità cinofile hanno tratto in arresto un giovane cameriere denunciato per spaccio.

Irpinia

A Cervinara denunciato un fruttivendolo ambulante per furto: al momento di ricevere il pagamento della frutta acquistata da un anziano cliente, con mossa fulminea si impossessava di 300 euro dal portafoglio di quest’ultimo e si dava alla fuga a bordo del furgoncino.

A Montefredane invece arrestato un settantenne per insolvenza fraudolenta, condannato a 4 mesi di reclusione.