La Dinamo fa venti, serata di festa a Monteverde

135

MONTEVERDE – “Vent’anni di passione. Auguri Dinamo”.

E’ questo il titolo dell’appuntamento che si terrà nella serata di oggi a Monteverde, con inizio previsto per le 21:30. Al centro, ovviamente, il ventesimo anniversario della squadra del piccolo paese altirpino: “Vent’anni da festeggiare – recita la locandina -, un legame da rinsaldare. Una ricorrenza da vivere, un sogno che deve continuare”.

Durante la serata, che si terrà nella centralissima via Manzoni, verrà innanzitutto ricordata la figura dell’indimenticabile Antonio De Lorenzo, scomparso improvvisamente nel 2009, che insieme ad altri, nell’ormai lontano 1995, fondò quella per Monteverde che sarebbe diventata una vera famiglia. La Dinamo infatti non è una semplice squadra: è un punto di riferimento, di aggregazione sociale per tutti i monteverdesi.

L’occasione per esplicitare anche in ambito sportivo il tradizionale spirito di appartenenza che contraddistingue questo popolo e che viene palesato dalle grandi dimostrazioni d’affetto tributate dal calorosissimo pubblico monteverdese alla propria maglia nella piccola arena dell'”Antonio Spirito”.

La dirigenza attuale, presieduta dall’infaticabile Ubaldo Continiello, sostenuto dal vice Francesco Vella, si è prefissa l’obiettivo di portare avanti il progetto che animava i fondatori della Dinamo e in particolare lo stesso De Lorenzo, quello cioè di coinvolgere il più possibile giovani e meno giovani del paese in un sano contesto sportivo, dove poter abbinare divertimento e crescita personale e di gruppo.

La giornata avrà inizio nel pomeriggio di oggi, alle 17:00, con l’incontro amichevole (categoria Esordienti) tra la Dinamo Monteverde e il Sant’Andrea di Conza. A seguire, festeggiamenti in paese, con musica, stand gastronomici (con la collaborazione dell’Associazione Cacciatori di Monteverde) e l’attesissima presentazione della rosa, allenata ancora una volta da Angelo Policastro, che parteciperà alla stagione agonistica 2015/2016.

Nella certezza che, come afferma il motto della Dinamo, “la storia continua”.