La terra trema ancora nell’area del Cratere: nuova, leggera scossa nella notte

75

CAPOSELE – Ancora una scossa nell’area del Cratere.

Il giorno successivo al 35° anniversario del disastroso sisma del 1980 e alla scossa registrata tra Aquilonia e Monteverde, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato un nuovo movimento tellurico.

La scossa, di Magnitudo ML 1.9, è avvenuta alle 4:30 della notte scorsa nel distretto è quello di Salerno, ma l’epicentro, come si vede chiaramente dalla foto, è localizzato nelle immediate vicinanze di Caposele, mentre l’ipocentro è stato localizzato ad una profondità di 10 chilometri. Nessun danno a persone o cose.