Lacedonia, è tutto pronto per la seconda edizione di “1801 passaggi”

300

l via la seconda edizione del concorso di fotografia documentaria “1801 passaggi”, legato al patrimonio fotografico dello statunitense Frank Cancian (http://www.frankcancian.net) custodito a Lacedonia (Av), dopo la sua recente riscoperta, nel Museo Antropologico Visivo Irpino (MAVI). Il tema del concorso di quest’anno sarà “Un paese italiano, 2018”. Il termine di presentazione delle opere scade alla mezzanotte del 30 settembre.

Con il concorso annuale, il MAVI e LaPilart, associazione di promozione sociale, selezionano un gruppo di opere fotografiche finaliste che vengono esposte in una mostra conclusiva nell’ambito dell’evento “1801 passaggi”, che per il 2018 si terrà a Lacedonia dall’1 al 3 novembre. Nel corso dello stesso evento saranno proclamate e premiate le opere vincitrici.

Una selezione di 20 foto di Frank Cancian costituisce la base del concorso, nel quale gli autori vengono chiamati a presentare proprie opere che trovino riferimento nelle foto di Cancian selezionate e propongano una libera reinterpretazione attualizzata di quelle immagini. Dopo lo svolgimento del concorso, la mostra fotografica presenterà quindi le foto di Cancian selezionate quest’anno e altrettanti scatti che la giuria del concorso selezionerà fra tutti quelli presentati dai partecipanti.

La giuria, che premierà le 3 fotografie vincitrici il 3 novembre 2018, è composta quest’anno dai fotografi Mario Boccia e Lina Pallotta, dal Direttore del Museo etnografico di Morigerati Luciano Blasco e dall’antropologo e docente universitario Vincenzo Esposito.

Per scaricare il bando di concorso e la scheda di partecipazione:

https://www.museomavi.it/2018/08/13/museo-mavi-bando-concorso-fotografico-2018/