Lacedonia, oggi in consiglio comunale approda la mozione eolico zero

255

LACEDONIA – Si prevede un clima non proprio pacato, questo pomeriggio, a Lacedonia.

Alle 18, infatti, si terrà il consiglio comunale che vede, tra gli altri punti all’ordine del giorno, anche quello riguardante la mozione eolico zero presentata dalla maggioranza. In sostanza, il senso del documento, che verrà naturalmente messo ai voti, è quello di deliberare contro la possibilità, sancita invece dall’ormai famoso provvedimento regionale, di realizzare insediamenti eolici al di sotto dei 20 Kw di potenza.

Come si ricorderà, il tutto è partito alcune settimane fa dalla presentazione, presso gli uffici competenti della Regione, di domande autorizzative per la realizzazione di nuovi insediamenti minieolici: tre in tutto, ciascuno dei quali da quattro torri da 20 Kw. Una delle società che hanno avanzato l’istanza vedrebbe come referente il consigliere comunale di minoranza Antonio Fusco, del quale, proprio per questa ragione, sono state chieste le dimissioni: dal comitato No Alta Tensione (leggi qui), dalla maggioranza (leggi qui) e finanche dal suo collega di minoranza Felice Pennacchio (leggi qui). In sua difesa si è invece schierato (leggi qui) il capogruppo Gerardo Palladino.

Un altro punto che verrà trattato e che si trascina da tempo è quello relativo alle quote rosa in giunta. Il sindaco Antonio Di Conza ha già ricevuto un sollecito da parte del Difensore Civico perché provveda all’inserimento di una donna all’interno della sua squadra.