Lotta contro l’eolico, da Iannace solidarietà a Fappiano

134

MORCONE – Attraverso una nota stampa il consigliere regionale della Campania, il sannita Carlo Iannace, ha espresso sostegno e solidarietà a Giuseppe Fappiano (in foto), portavoce del Fronte Sannita per la Difesa della Montagna.

Fappiano da ormai quattro giorni porta avanti uno sciopero della fame per impedire che l’Appennino Campano venga trasformato in una mega centrale di produzione elettrica.

“All’amico Pino – scrive Iannace – sento di esprimere la mia vicinanza per la battaglia che sta portando avanti.
Grazie a persone come lui, che si impegnano in modo spassionato e disinteressato, le questioni ambientali sono diventate argomento di discussione e sono state poste all’attenzione della popolazione, nel silenzio degli Enti che non hanno mai pronunciato una parola contro la devastazione del proprio territorio.

La moratoria sull’eolico- conclude – approvata dal Consiglio regionale è frutto anche dell’impegno di uomini coraggiosi come l’amico Fappiano, che ci hanno incoraggiato e sostenuti”.