Marzano di Nola: denuncia e daspo per cinque persone

21

 

Nel pomeriggio di lunedì, al termine dell’incontro di calcio tra l’” ASD Marzano” e la “Polisportiva Lioni”, tenutosi presso il  campo sportivo “A.Vecchione” di Marzano di Nola , i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti a seguito di una lite scaturita – verosimilmente – per un “cartellino rosso” applicato dall’arbitro nei confronti di un calciatore della squadra locale.


 

Pochi secondi e dalle consuete contestazioni scaturiva una violenta rissa tra le due compagini, che metteva a rischio l’ordine e la sicurezza pubblica.

All’esito dell’ attività d’indagine svolta dai Carabinieri della Stazione di Marzano di Nola, per cinque giovani – oltre alla proposta per l’emissione del DASPO (il divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive) – è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili dei reati di “RissaLesioni”  ed –  per uno di loro –  “Ingiuria e Minaccia”.