Mercogliano, nasce una nuova realtà associativa nel centro storico di Capocastello

119

Mercogliano, ieri presso la casa comunale la presentazione della neo Associazione culturale “‘A Lumanera”, nata per promuovere la valorizzazione di un’antica tradizione e non solo

A Mercogliano, o meglio nel centro storico di Capocastello, nasce una nuova realtà associativa culturale e ricreativa denominata ” ‘A Lumanera“, nome che riprende un’antica tradizione che la storia vuole che si svolga proprio nell’area al di sotto del castello.

Lumanera

Tutti conoscono questo evento folcloristico che consiste nell’accensione di un grosso focarone a forma piramidale realizzato attraverso una serie di fascine, la cui realizzazione segue un rituale che si rifa’ al mondo contadino e che solo in questo posto prende il nome di Lumanera.

Ad accogliere nell’aula consiliare del Comune questa nuova Associazione composta tutta da giovani, il Sindaco Vittorio D’Alessio, l’Assessore Pasquale Ferraro, i Consiglieri comunale Carmina Argenziano delegata al folclore-tradizioni popolari e al centro storico, Giuseppe Barone delegato all’Associazionismo, eventi e politiche giovanili e Antonio Della Pia, delegato allo sport e tempo libero. Presente anche il Presidente della Pro-Loco Stefania Porraro e altre Associazioni locali.

Questi i membri del direttivo: Presidente dell’Associazione Ciro Brosca, Vice Luciano Foglia, Segretario Vittorio Dello Russo, Tesoriere Davide Di Grezia, per il CDA Angelo Guerriero, Carmine Dello Russo, Emilio Fede, mentre i soci fondatori sono Vincenzo Napolitano, Modestino Fontanarosa, Roberto Dello Russo, Luca Barbarisi, Mirko Del Gaudio Vittorio.

Mercogliano

Questa nuova realtà associativa nasce per salvaguardare il nome e lo svolgimento di un’antica tradizione tipica di questi luoghi e per dare avvio ad un progetto di più ampio respiro intorno alla valorizzazione del centro storico. I giovani membri hanno sentito la necessità di sentirsi parte attiva per il miglioramento delle condizioni del centro storico che necessita di diversi interventi per stare a pari passo con i restanti borghi irpini.

Il Sindaco ha sottolineato l’importanza di ripartire dal centro storico per far decollare il turismo a Mercogliano, della necessità di riattare  le antiche abitazioni creando un albergo diffuso, una realtà già consolidata in tanti borghi d’Italia. L’Assessore Pasquale Ferraro, anche lui originario del centro storico, ha evidenziato come questa neocostituzione associativa sia anche una conseguenza dell’apertura che questa Amministrazione ha dimostrato di avere subito nei confronti dei giovani e della loro voglia di fare per il bene comune.

Con ‘A Lumanera cresce ulteriormente la rete di Associazioni culturali che ,insieme alla Pro-Loco e all’Amministrazione comunale, getteranno le basi per un nuovo modo di coinvolgere tutti nelle attività di recupero e valorizzazione del territorio.

L’Associazione il giorno 22 luglio, alle ore 20.00, dietro al bar a Capocastello (arreto ‘e casaline) parte organizzando una piacevole serata musicale e con stand enogastronomici