Misericordia di Pietradefusi: aspettando la Befana e benedizione del nuovo defibrillatore

172

Domani lunedì 6 gennaio la Misericordia di Pietradefusi, come ormai da consuetudine, ha organizzato anche quest’anno “Aspettando la Befana…”: l’appuntamento è in Chiesa Madre dove alle ore 11.15 sarà celebrata la S.Messa per ricordare il 27° anniversario di fondazione dell’associazione di volontariato e al termine arriverà la dolce vecchietta che distribuirà doni e dolciumi a tutti i bimbi presenti.

Al termine della celebrazione e prima del tradizionale bacio del Bambino che chiude le festività natalizie, ci sarà la benedizione del nuovo defibrillatore automatico esterno (DAE) acquistato con i fondi della Misericordia e con le donazione di alcuni offerenti della comunità: l’apparecchio, che sarà in dotazione dell’associazione, va ad aggiungersi all’altro defibrillatore installato davanti la Casa Comunale il 27 novembre 2016.

Un nuovo obiettivo viene così raggiunto grazie all’impegno e sacrificio di tante persone che con disinteresse operano per il bene della collettività. Un plauso va al Presidente della Misericordia di Pietradefusi, Katia Centrella, e a tutti i suoi collaboratori che assicurano servizi fondamentali per la salute del cittadino.

I progetti in cantiere sono ancora tanti e già si pensa al futuro: il prossimo traguardo che senz’altro si riuscirà a raggiungere sempre grazie alla collaborazione di tutte le realtà sia associative che istituzionali, consiste nell’acquisto di un automezzo per disabili.