Monitoraggio terremoti, installato nuovo sismografo a Cusano Mutri

254

CUSANO MUTRI –  Si amplia la rete di rilevazione e monitoraggio degli eventi sismici nel Sannio da parte dell’osservatorio sismico “Luigi Palmieri” di Pesco Sannita.

“Nel quadro delle iniziative in programma sul territorio provinciale Sannita è stato realizzato ampliamento della propria rete sismica nel Sannio, che attualmente è composta da 8 stazioni e precisamente : Pesco Sannita – Torrecuso- Baselice- Buonalbergo –Pannarano – Airola – Faicchio – Sant’ Angelo a Cupolo, con l’installazione nel Comune di Cusano Mutri, di una nuova Stazione Sismica telemetrata, con codice identificativo internazionale “CUM07”.

Queste le parole del direttore  dell’osservatorio di Pesco Sannita Pietro De Paola

L’installazione è stata possibile – ha continuato il direttore –  grazie alla donazione delle apparecchiature della Stazione Sismica, al nostro Centro, da parte di Renato Cavallo, residente in Sant’ Agata dei Goti, anch’egli appassionato da anni alla sismologia ed entrato a far parte della nostra struttura a tutti gli effetti.

Non meno importante il supporto logistico, fornitoci dal sindaco di Cusano Mutri, Giuseppe Maria Maturo, dall’assessore Marisa Croce, nonché dal parroco don Giacomo, consentendo fra l’altro il posizionamento degli strumenti nei propri locali. In ultimo un particolare ringraziamento, a chi ha creduto con tenacia, al nostro progetto il Sig. Pasquale Prece, che fra l’ altro ha partecipato attivamente ai lavori di installazione”