Montefalcione: il sindaco Belli fa sentire la sua voce: ” Si riapra la Provinciale 280″

71

Montefalcione: collettore delle lamentele e dei disagi dei montefalcionesi, il sindaco Belli insorge chiedendo la riapertura anche parziale del ponte sulla Provinciale 280. Chiuso da oltre un mese, non è stato effettuato nessun intervento: “Si faccia almeno una perizia geologica e si riapra in parte il ponte” afferma il primo cittadino che quotidianamente tollera malumori e proteste dei concittadini costretti a fare giri lunghi e tortuosi; isolati gli abitanti delle contrade e delle campagne.

L’ingegnere Marro, responsabile tecnico della Provincia, ha effettuato sopralluoghi sulla zona in cui si sono formate le crepe che hanno reso necessaria la chiusa della via al transito e valuta possibili soluzioni. La scarsa manutenzione e il transito considerevole soprattutto di mezzi pesanti hanno aumentato lo stato già decadente di questa infrastruttura che da anni versa in queste condizioni.

Il sindaco auspica che il suo appello conduca ad un intervento immediato al fine di garantire entro tempi brevi il ripristino di un transito regolare.