Montefusco: al via la storica “Fiera di Sant’Egidio” | di Daniele Martignetti

165

MONTEFUSCO – Come di consueto, si rinnova la “discesa della bannera” in quel di Montefusco. Si respira aria di festa in Piazza Castello dove è parrtito, anche quest’anno, il classico corteo di cittadini che, accompagnando il tamburiere ed gli sbandieratori, è giunto nella località di Sant’Egidio, dove è stato issato il gonfalone della storica fiera.

A presiedere il corteo, come consuetudine, l’Amministrazione comunale con l’attuale sindaco, Carmine Gnerre Musto, e con relativi consiglieri e assessori comunali della neo-eletta compagine amministrativa.

La “Fiera di Sant’Egidio”, oggi perlopiù caratterizzata dalla presenza di venditori agricoli ed espositori eno-gastronomici, era nei secoli scorsi famosa per essere l’annuale ed imperdibile appuntamento per la vendita di bestiame e di utensili dei “mastri bottai”, quali scale, tinelli e simili. Un evento molto sentito a Montefusco che proseguirà nei giorni 29 e 30 agosto, con la sagra paesana di prodotti gastronomici irpini.