Montella, contrasto e prevenzione ai reati: ampliato il sistema di videosorveglianza

75

MONTELLA – Parola d’ordine prevenzione. Da pochi giorni a Montella è stato ampliato il sistema di videosorveglianza allo scopo di prevenire e scoraggiare i reati.

Ben 14 telecamere sempre attive e connesse in un sistema a circuito chiuso che utilizza ponti radio di ultima generazione ad alta efficienza per il trasporto delle immagini ed usufruibile anche dai privati per gli stessi scopi. Queste telecamere comunicano in tempo reale con il Comando di Polizia Municipale e da adesso anche con la Stazione dei Carabinieri di Montella.

“Il sistema di videosorveglianza – afferma il comandante della Polizia Municipale Gerardo Iannella – ha permesso l’individuazione di diverse persone colpevoli di violazioni penali ed amministrative. Con l’ausilio delle immagini registrate e le indagini condotte dal comando di Polizia Municipale di Montella, infatti, è stato possibile individuare e denunciare soggetti sorpresi a gettare rifiuti in aree non preposte. Allo stesso modo, sono stati denunciati alcuni soggetti sorpresi ad abbandonare i cani lungo le strade del paese, operazione condotta in collaborazione con l’azienda sanitaria locale attraverso l’analisi dei microchip. Il sistema di videosorveglianza, inoltre, si è rivelato molto utile anche nella lotta al contrasto dei furti domestici, nella lotta agli abusi edilizi e ai furti e danneggiamenti nelle zone montane (da segnalare l’installazione di una nuova sbarra in località Foa a protezione dei boschi).

Diverse persone segnalate ed allontanate dal Comune, sono state individuate grazie alla visione dei filmati registrati dalle telecamere attive 24 ore su 24 dislocate lungo il territorio. Per alcuni casi particolari, e con le modalità consentite dalla legge, sono state utilizzate e si utilizzano ancora  anche le fototrappole. I dati raccolti – assicura Iannella – sono custoditi e gestiti nel pieno rispetto delle normative sulla privacy esistenti, e le telecamere sono regolarmente segnalate”.

Parallelamente allo sviluppo del sistema di videosorveglianza, inoltre, si è provveduto ad ampliare anche la copertura del segnale wi-fi gratis, fruibile da tutti i cittadini attraverso semplici passaggi (procedura fattibile anche attraverso account social, senza quindi necessità di registrazione sul portale). In particolare vanno ad aggiungersi alle postazioni free wi-fi già esistenti (Palazzo Comunale, P.zza Bartoli e Villa Comunale) le nuove postazioni del Centro sociale-parco giochi Ippolita Panico, P.zza Palatucci e Largo dell’Ospizio.

“Le direttive dell’amministrazione Comunale di Montella – prosegue Iannella – sono quelle della tolleranza zero nei confronti di chi non rispetta le regole ed infrange i regolamenti comunali. In effetti, registriamo un aumento del numero di sanzioni amministrative anche grazie all’apporto di tre nuovi agenti municipali assunti a tempo determinato.

Per quanto riguarda la segnaletica stradale, è stato effettuato il rifacimento totale della segnaletica sia orizzontale e verticale. Infine, desidero informare la cittadinanza del nuovo assetto del Comando di polizia municipale, con Regolamento Regionale del 13 Febbraio 2015 recepito dal Consiglio Comunale di Montella con l’assegnazione di nuovi gradi: Capitano, Sottotenente, Maresciallo Capo, Assistente Capo e Assistente. Stiamo lavorando – conclude Iannella, per garantire la massima vivibilità del nostro paese -. Chiediamo, pertanto, la collaborazione di tutti i cittadini e facciamo appello al loro senso civico”.