Montella, l’ex sindaco Capone non ci sta: i lavori per il finanziamento delle reti idriche è iniziato nel 2012 ed è soltanto merito della mia amministrazione

27

A proposito del finanziamento ottenuto per il riammodernamento delle reti idriche del Comune di Montella, è bene precisare che il contributo deriva dal lavoro delle giunte a guida Montella Libera che già nel 2012, quando il Sindaco Capone era vicepresidente dell’ATO Calore Irpino, avevano stilato un elenco di lavori da effettuare sulle reti acquedottistiche comunali, da inserire nel Piano d’Ambito. 

Così in una nota il Movimento “Montella Libera”. Il procedimento è proseguito, poi, – continua la nota – con il nuovo Ente Idrico Campano (EIC) che ha richiesto al Comune una lista degli interventi prioritari e infine nel marzo 2019 la Regione Campania ha individuato, tra gli altri, il Comune di Montella quale beneficiario del finanziamento di tali interventi per un importo di € 1.648.231,00.

Soddisfazione per il risultato viene espressa dall’ex Sindaco di Montella Ferruccio Capone, che, sempre nella nota, dichiara: Mi sento di ringraziare per il lavoro profuso il Responsabile del Settore Tecnico Arch. Di Nardo, il Presidente dell’ATO Calore Irpino Prof. Colucci, l’EIC nelle figure del Presidente Dott. Mascolo, del Direttore Generale Prof. Belgiorno e del Responsabile del Distretto Ing. Montano, oltre al nostro concittadino Fulvio Bonavitacola per aver confermato l’impegno della Regione Campania nello stanziamento dei fondi.

Oggi leggiamo dichiarazioni ambigue con le quali vengono timidamente profilati presunti meriti da parte dell’attuale amministrazione comunale, ma bisognerebbe, piuttosto, avere l’onestà intellettuale di ammettere chi ha lavorato per portare a casa questo ennesimo finanziamento per la nostra cittadina. Cari amministratori potete gonfiarvi il petto quando porterete nelle casse comunali fondi per nuovi progetti da voi presentati e in questo caso saremo ben lieti di applaudirvi.

Per adesso – conclude Capone – e per molto tempo ancora godetevi i frutti del lavoro dell’Amministrazione Capone e siate più umili e garbati nel rappresentare correttamente la realtà alla cittadinanza”.