Montemiletto, Oratorio Giovanni Paolo II: apre la Biblioteca dei Bambini

205

Sabato 18 maggio, presso la Sala dei Sindaci del Palazzo del Comune di Montemiletto, alle ore 10.00, si inaugura la Biblioteca dei Bambini, voluta e realizzata dall’Oratorio Anspi “Giovanni Paolo II” con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Montemiletto.

Trova attuazione un progetto che ha visto l’impegno di tutti, a cominciare proprio dai diretti interessati, ossia i tanti bambini e ragazzi che frequentano l’oratorio i quali sono stati ben felici di donare libri personali affinchè diventino patrimonio condiviso. Viene così reso fruibile uno spazio dedicato alla lettura, al confronto, alla cultura; un posto che sarà palestra per la mente e l’anima.

Nel corso della mattinata, dopo i saluti del Sindaco di Montemiletto, dott. Agostino Frongillo, e del Presidente dell’Oratorio, Germana Morrone, interverranno: dott.ssa Giuseppina Meola, Assessore alla Cultura; Gina Giorgione, curatrice e responsabile del progetto; Giovanni Leone, giornalista scrittore, esperto di laboratori di scrittura narrativa e di giornalismo per bambini e adulti; infine ci saranno alcune testimonianze da parte dei ragazzi che hanno collaborato all’allestimento della biblioteca.

Sabato quindi sarà un giorno di festa per l’intera comunità montemilettese: aprire luoghi di lettura significa piantare semi di speranza e garantire alle nuove generazioni quanti più centri di riferimento possibili dove crescere ed educarsi a quegli ideali di bellezza e virtù che proprio grazie alla lettura riescono a trovare la loro più completa realizzazione. Far nascere una Biblioteca dei Bambini vuol dire garantire ai più piccoli la possibilità di odorare la carta stampata – gesto per nulla scontato e banale in un mondo sempre più digitalizzato e privo di contatti reali – guidandoli alla riscoperta del fascino di viaggiare con la fantasia immersi tra le parole e i tanti stimoli che solo un buon libro può dare.

Rimane valido l’invito rivolto a tutti di donare libri affinchè la nuova biblioteca possa divenire nel tempo sempre più varia e ricca.