Morte Cucciniello: caso ambasciata, il M5S interroga l’esecutivo

140

AVELLINO – Il deputato Carlo Sibilia del Movimento 5 Stelle fa sapere di aver depositato, assieme ai colleghi presenti in Commissione Esteri, un’interrogazione in merito alla triste vicenda del giovane Marcello Cucciniello di Atripalda, deceduto in Thailandia in seguito ad un incidente stradale.

“Ho ritenuto doveroso presentare questo atto di sindacato ispettivo – afferma il parlamentare avellinese – in seguito alle dichiarazioni rese ai mezzi di informazione irpini dallo zio di Marcello, il quale ha lamentato l’assenza di un minimo supporto da parte dei funzionari dell’Ambasciata italiana in Thailandia”.

“Le circostanze terribili che hanno determinato la morte prematura del giovane atripaldese – continua Sibilia – esigono comportamenti diversi da quelli denunciati dal signor Urciuoli da parte dei diplomatici nostrani e non certamente la superficialità nonché la mancata assistenza in tutte le fasi di contatto con le autorità locali. Come giustamente affermato dallo zio della vittima – conclude il deputato pentastellato -, ci chiediamo a che servano questi presidi all’estero se non sono nemmeno in grado di aiutare un connazionale già scosso dalla drammatica vicenda”.

“Con questa interrogazione si chiede alle autorità competenti di far luce sulla vicenda e se sarà il caso di prendere iniziative adeguate nei confronti dell’Ambasciata italiana in Thailandia”.

Qui il link all’interrogazione:

http://aic.camera.it/aic/scheda.html?numero=4/10418&ramo=CAMERA&leg=17