Neve e disagi, chiusa e poi riaperta la A16. La Polstrada: Viaggiare con cautela

175

RED. – Le precipitazioni nevose che stanotte hanno interessato l’Irpinia hanno prodotto, come avviene in questi casi, un veri spettacolo della Natura, ma anche tanti disagi.

Su tutti, la chiusura in mattinata dell’intero tratto autostradale della A16 tra Baiano e Candela. Dopo l’azione dei mezzi antineve e spargisale, l’Autostrada dei due Mari è stata riaperta al traffico (in alto, la situazione al casello di Lacedonia un’ora fa). Tuttavia, la Polstrada invita gli automobilisti a mettersi in viaggio (sia su autostrada che su strade comunali, provinciali e statali) soltanto se strettamente necessario e, comunque, con grande cautela.

“Su molti punti della provincia – afferma il comandante Renato Alfano – la neve scende ancora copiosa, per cui c’è da raccomandare prudenza a chi si mette in viaggio”. Quindi: pieno di carburante, generi di prima necessità, specie se si viaggia con bambini, piena efficienza e funzionalità del veicolo e delle dotazioni di legge.