Omicidio di San Giorgio del Sannio, i risultati dell’esame autoptico

166

SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN) – Una trentina di ferite di coltello.

Questo lo sconcertante risultato dell’ esame autoptico svolto ieri sul corpo di Elvira Ciampi.

La donna era stata assassinata lo scorso 16 settembre nella sua casa di San Giorgio del Sannio dal marito, Pasquale Mastroianni. L’uomo non si rassegnava alla decisione della donna di mettere la parola fine al loro matrimonio.

L’autopsia, condotta dal medico legale Monica Fonzo, è durata oltre quattro ore, e ha permesso di rilevare ferite mortali al collo.