Paduli: minacciava i genitori per soldi,arrestato 21enne

114

E’ datato ieri l’arresto di un giovane padulese per estorsione ai danni dei propri genitori;da tempo infatti,il ragazzo aveva intrapreso una relazione con una 32enne dell’avellinese,e, per garantirsi un’adeguata indipendenza economica,aveva ben pensato di pretendere(con violenza) denaro da mamma e papà.La situazione,una volta precipitatasi, ha fatto sì che la coppia chiamasse i Carabinieri del luogo per garantirlo alla giustizia; le richieste ormai erano divenute troppe ed esasperanti.

All’arrivo dell’Arma lo scapestrato,al posto di calmarsi,pare abbia continuato ad innervosirsi,fino a minacciare le forze dell’ordine munito di un coltello, per poi rinchiudersi in un capannone al di fuori di casa.Il pentimento per le azioni compiute non è tardato a manifestarsi,cosicchè il 21enne si è consegnato,di sua spontanea volontà,ai Carabinieri;quest’ultimi hanno provveduto ad accompagnarlo in Caserma per poi procedere con gli arresti domiciliari.

Quando si dice che l’amore fa fare follie.