Piazza Libertà, Vanacore fa mea culpa: Sbagliato non informare la Commissione. Presto un confronto

113

AVELLINO – L’assessore all’assetto urbano e riqualificazione Roberto Vanacore interviene con un comunicato sulle polemiche sorte in merito alla mancata ai consiglieri della Commissione Urbanistica circa l’approvazione in giunta del progetto preliminare su Piazza Libertà a cui è seguita una conferenza stampa mercoledì 16 aprile.

“Ammetto – spiega Vanacore – che sarebbe stato meglio, per una questione di metodo e di comportamento, informare per tempo i consiglieri di suddetta commissione circa il lavoro che si sta svolgendo e circa l’approvazione del progetto”. Dunque, l’assessore prova a gettare acqua sul fuoco sulla questione riguardante il futuro assetto di Piazza Libertà. “Posso assicurarvi – prosegue – che la mancata comunicazione ai membri della Commissione è dovuta unicamente a causa del lavoro incessante che è stato fatto a partire da inizio aprile, quando la Giunta con una delibera, prendendo atto dei nuovi indirizzi deliberati dal Consiglio comunale, ha demandato al responsabile ing. Cicalese di procedere al progetto. Tra l’altro gli stessi indirizzi progettuali erano noti a tutti i consiglieri comunali in quanto sono stati ampiamente discussi in sede di Conferenza dei Capigruppo e in seguito di Consiglio comunale. Quindi non si è trattato di mancanza di rispetto nei confronti del ruolo istituzionale della Commissione Urbanistica e dei suoi componenti, che reputo di importanza fondamentale per le proposte e le valutazioni che il sottoscritto ha sempre preso in considerazione, e che contribuiscono significativamente ad arricchire i termini del mio impegno per la Città”.

“Presto – conclude l’assessore Vanacore – ci confronteremo in Commissione sullo stato di attuazione del Puc e illustrerò ai consiglieri le conclusioni della mia analisi discutendo con loro del possibile percorso da avviare per assicurare alla città quelle iniziative di rigenerazione urbana e di riqualificazione che tutti attendono”.