Ponte, cade l’amministrazione Meola: si dimettono 7 consiglieri

184

PONTE – Cade l’amministrazione guidata da Mario Meola nel comune di Ponte.

Nella  mattina di ieri sette consiglieri hanno rassegnato le proprie dimissioni. Di questi quattro del gruppo di maggioranza “Ponte la tua Città” e 3 della minoranza consiliare.

A rassegnare le dimissioni: l’assessore Achille Antonaci, dimessosi da vicesindaco già ad aprile. I consiglieri comunali Angelo Zampelli (capogruppo di maggioranza), Pietro Stefanucci e Giuseppe Puzella. Alle loro si sono aggiunte anche le dimissioni di Angelo De Filippo capogruppo di minoranza “Uniti per Ponte”, ed i consiglieri Giovanni Fusco e Annantonia Romano.

Dopo tre anni esatti dalla sua elezioni a sindaco finisce l’esperienza amministrativa di Meola. Nelle prossime ore si procederà allo scioglimento del consiglio comunale.

Nelle ragioni dei dimissionari – per ciò che concerne la maggioranza – ci sarebbe il mancato coinvolgimento in alcune scelte amministrative.