Primarie centrosinistra, Gabrieli: “Confronto pubblico sulle idee”

142

AVELLINO – La battaglia per le primarie si combatte anche a colpi di dichiarazioni. Leonida Gabrieli, riammesso ieri da un decreto del Tribunale di Avellino alla corsa per la consultazione che deciderà il candidato del centrosinistra a sindaco di Avellino, torna a farsi sentire.

“Sarò un sindaco libero – afferma -, utile solo ad Avellino e per questo chiede un voto per cambiare la città”. Le priorità, per Gabrieli “decoro urbano, pulizia, piccola manutenzione, cultura, sociale, vivibilità e qualità della vita”. L’avvocato invita poi ad abbassare i toni e a smetterla con le polemiche: “Parliamo solo di problemi e soluzioni.

Si dice d’accordo con Foti quando afferma “Avellino prima di tutto. E di tutti, aggiungo io”. Lancia l’idea di un confronto pubblico: “Confrontarci sulle idee, anche pubblicamente, con Foti e gli altri candidati alle primarie”.