PSR, Mortaruolo: Sì alle modifiche. Slitta termine per la presentazione delle domande

75

BENEVENTO – “Dai momenti di discussione e di scambi di opinioni che ho tenuto in queste settimane sul territorio sannita dove, oltre ad incontrare le organizzazioni agricole ho incontrato anche imprenditori agricoli, è emersa una chiara ed evidente difficoltà ad accedere alle risorse stanziate dal Psr con particolare riferimento al primo insediamento e alle agevolazioni per i giovani imprenditori”.

Inizia in questo modo una nota stampa a firma del consigliere regionale del Partito Democratico Mino Mortaruolo.

“Ho avuto modo poi di confrontarmi con ragazzi che hanno riposto grandi aspettative in queste misure, in ultimo poche sere fa a Cusano Mutri dove ho incontrato i ragazzi e le ragazze del Forum Regionale della Gioventù. Ed in quella sede ho ribadito che bisognava porre delle modifiche a questo Psr in particolare alla Misura riservata proprio ai giovani agricoltori. E ieri, nella seduta di Commissione Agricoltura convocata ad hoc, è stato richiesto lo slittamento del termine del 25 novembre per la presentazione delle domande di finanziamento per fare in modo che vengano accolte le modifiche in questione. Devo ringraziare, perciò, l’assessore regionale ai fondi europei, Serena Angioli, ed il consigliere del presidente De Luca per l’Agricoltura, Franco Alfieri, per la loro presenza e soprattutto perché hanno garantito l’implementazione delle modifiche proposte, l’accoglimento dello slittamento del termine e l’applicazione di quei correttivi prioritari che davvero fanno diventare il Psr un’occasione di sviluppo e di crescita occupazionale”.

“Le proposte di modifica – continua Mortaruolo – sono relative alle misure già pubblicate e fanno in particolare riferimento alla semplificazione delle procedure e al sostegno progettuale e all’assistenza tecnica che devono essere garantiti a quei giovani che intendono occuparsi di agricoltura in termini imprenditoriali e che quindi intendono accedere alle risorse stanziate nell’ambito del Psr 2014/2020.  Dalla seduta di commissione – afferma ancora Mortaruolo – abbiamo avuto le garanzie che le modifiche formulate saranno accolte e attuate. Come Commissione verificheremo che le procedure di correzione si svolgeranno nella tempistica giusta e più aderente alle esigenze dei giovani imprenditori agricoli”.

Infine Mortaruolo ha commentato positivamente l’iniziativa di domani promossa dal Sottosegretario al Mit on. Umberto Del Basso De Caro:  “Ringrazio il presidente della Provincia Claudio Ricci per la disponibilità a condividere la iniziativa promossa dal nostro Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti on. Umberto Del Basso De Caro in programma domani 14 ottobre alla Rocca dei Rettori con la venuta del Sottosegretario al Mef on. Paola De Micheli e del Direttore della Protezione Civile Nazionale Fabrizio Curcio.

Un’iniziativa importante prima di tutto per le istituzioni del territorio e anche per confrontarci ad un anno dall’alluvione mettendo in risalto i vari provvedimenti (Leggi e Ordinanze) fatti fino ad oggi e riservati solo al nostro Sannio. Io mi soffermerò sui diversi provvedimenti emanati dalla Regione Campania che, sin dal primo momento con il Presidente De Luca, poi la Giunta e tutto il Consiglio… non ha lasciato mai solo il nostro Sannio. Mi auguro che a questa iniziativa, voluta fortemente dal nostro Sottosegretario Del Basso De Caro, – conclude Mortaruolo –  possano partecipare amministratori, imprese, addetti ai lavori e naturalmente i cittadini”.