Rea si arrende e al campo allagato preferisce la piscina, Tavano è pronto

128

AVELLINO – La pioggia e il freddo complica il rientro di Angelo Rea. Il centrale difensivo oggi pomeriggio, nell’allenamento a porte chiuse, non ha voluto rischiare e alla pioggia battente ha preferito la piscina.

Non è detta l’ultima parola ma il suo forfait contro il Perugia, che ad oggi appare molto probabile, metterebbe nei guai Tesser che, a questo punto, dovrebbe reinventare la difesa già orfana di Biraschi e Ligi.

Buone notizie invece arrivano per l’attacco dove Ciccio Tavano appare pronto e scalpita per un posto nell’undici titolare.

 

Domani mattina seduta di rifinitura al Partenio-Lombardi.