Referendum, Limatola: scoppia il caso parentopoli fra gli scrutatori

124

LIMATOLA – Esplode a Limatola il caso della parentopoli degli scrutatori in vista del prossimo referendum del 4 dicembre.

Nel piccolo borgo sannita l’opposizione aveva chiesto il sorteggio per la nomina degli scrutatori in vista dell’appuntamento del prossimo 4 dicembre, ma la maggioranza guidata dal primo cittadino Mario Marotta, ha insistito per la nomina.

Il probabile motivo? Almeno il 30% degli scrutatori ha un rapporto di parentela diretta con consiglieri ed assessori.