San Giorgio del Sannio, successo per l’Olympia Dance ai Campionati Italiani di Rimini

51

Brilla di medaglie il cielo del Sannio grazie allo strabiliante successo ottenuto dagli atleti dell’ Olympia Dance di S. Giorgio del Sannio ai Campionati Italiani di Danza Sportiva.

La manifestazione più importante della categoria si è svolta a Rimini dal 4 al 14 luglio e ha visto gareggiare ben 20.000 atleti provenienti da tutta Italia.

Sono stati dieci giorni intensi, caratterizzati da gare spettacolari vissute con l’adrenalina al massimo per l’ Olympia Dance che ha partecipato schierando circa 40 atleti. Una kermesse da incorniciare, all’ interno della quale i ragazzi dell’Olympia hanno conquistato importanti medaglie e riconoscimenti proprio in occasione del debutto degli atleti e maestri Gerardo Mauta e Silvia Russo nella Professional Division che hanno ottenuto un ottimo piazzamento.

5 le medaglie d’oro conquistate, 3 quelle d’argento, 2 di bronzo e 3 passaggi di classe per merito per aver avuto accesso alla finale.

Ad indossare la medaglia d’oro la coppia 14/15 B1 Mario Pio Orlacchio e Ficociello Sophia nella combinata standard e latini; Ilaria Cerza per la categoria salsa shine 8/11 C; Ilaria Cerza e Maria Claudia Parziale nella salsa shine duo 8/11 C.

Due medaglie d’oro e una d’argento per la coppia Augusto Colucciello e Martina Manganiello nel ballo da sala e combinata nazionale, e liscio unificato 12/15 B2. Medaglia d’argento anche per Colucciello Francesco e Colucciello Camilla nel liscio unificato 16/18 A/1. Ancora un argento per Mario Pio Orlacchio nella categoria salsa shine 12/15 classe B.

A salire sul terzo gradino del podio gli atleti Ciampi Francesco e Cefalo Nicole, Viola Simone e Cuccurullo Andrea per la categoria combinata nazionale.

Non solo medaglie, l’ Olympia porta a casa 3 passaggi di merito nella classe superiore per accesso alla finale con Veronica D’Ambrosio salsa shine classe B, Parziale Maria Claudia salsa shine classe C, Orlacchio Mario Pio e Ficociello Sophia 4° posto danze latine 14/15 B1 e 7° Posto nelle Danze Standard.

Forti emozioni per il maestro Alberto Mauta impegnato nella giuria del settore delle Danze Paralimpiche:

“E’ stata un’esperienza unica, forte ed emozionante” commenta Mauta, “l’amore per la vita, per lo sport e per la famiglia si è sentito nel cuore di tutti i presenti”.

Chiuso il sipario sui campionati, i ragazzi sono tornati a casa con un bel bagaglio di emozioni e di gioia da condividere con tutta la comunità e pronti per affrontare con maggior carica il nuovo anno agonistico.