Sant’Angelo, domenica il disinnesco dell’ordigno: sarà fatto brillare in una cava

98

SANT’ANGELO DEI LOMBARDI – Dopo vari rinvii, adesso è stabilito. il disinnesco dell’ordigno bellico ritrovato a Sant’Angelo dei Lombardi si terrà domenica 20 settembre.

Proprio per questa ragione, Anas comunica che, secondo quanto concordato con gli Enti Locali durante un incontro tenutosi ieri, mercoledì 16 settembre, presso la Prefettura di Avellino, dalle ore 8.00 alle ore 22.00 di domenica 20 settembre 2015 sarà chiuso al traffico il tratto della strada statale 400 “di Castelvetere” compreso tra il km 30,950 ed il km 29,400 ed il tratto della strada statale 425 “di Sant’Angelo dei Lombardi” compreso tra il km 0,000 ed il km 2,500, nel territorio comunale di Sant’Angelo dei Lombardi (AV), in entrambi i sensi di marcia.

Dopo essere opportunamente bonificato, l’ordigno verrà predisposto per lo spostamento ed il caricamento su di un mezzo di trasporto per lo spostamento presso una cava. Qui i Nuclei Specializzati procederanno a farlo brillare. La riapertura dei tratti di statale verrà anticipata in caso di completamento anticipato delle operazioni.

Durante gli orari di chiusura, il traffico proveniente da Lioni lungo statale 400 al km 30,900, verrà deviato sulla strada provinciale 250 in direzione Sant’Angelo dei Lombardi e viceversa. Il traffico proveniente da Guardia Lombardi lungo statale 425 al km 2,800 verrà deviato sulla strada provinciale 250 in direzione Sant’Angelo dei Lombardi e viceversa, mentre il traffico proveniente da Rocca San Felice lungo Statale 425 al km 2,700, verrà deviato sulla strada provinciale 250 in direzione Lioni e viceversa.