Scuola, il 14 settembre al via con 190 nuovi docenti e 17 nuovi dirigenti: ecco dove

169

AVELLINO – Il 14 settembre, giorno dell’inizio ufficiale dell’anno scolastico 2015/2016 (salvo anticipi stabiliti dai collegi dei docenti), si avvicina a grandi falcate.

In questi giorni, al centro del dibattito vi è ovviamente la questione relativa agli insegnanti destinatari di proposte di assunzione “in trasferta”, che avranno tempo fino alle 24 del prossimo 11 settembre per sciogliere la riserva.

Intanto, in Irpinia si va delineando il quadro degli istituti e dei relativi organi di governo. In totale, sono 190 i nuovi docenti assunti nelle scuole della provincia, da quelle dell’Infanzia alle secondarie di secondo grado. Di essi, un centinaio arrivano dalle Gae (Graduatorie ad esaurimento) e 90 dal concorso del 2012.

Per l’Ufficio scolastico d’ambito di Avellino sono giorni di lavoro serrato, che negli ultimissimi giorni si è trovato di fronte ad un’altra novità: lo sblocco, da parte del Consiglio di Stato, del concorso per dirigenti scolastici, che ha prodotto 210 nuove figure scolastiche apicali in tutta la regione. Di questi, 17 in provincia di Avellino, già posti alla dirigenza degli Istituti Comprensivi di Volturara Irpina, Aiello del Sabato, Montoro, Vallata, Sant’Angelo dei Lombardi, Fontanarosa, Lauro, Chiusano San Domenico, Ariano Irpino, Lioni, Casalbore e Caposele, e degli Istituti Superiori di Lacedonia (nella foto lo storico Istituto Magistrale Francesco De Sanctis), Montella, Lioni, Lauro e dell’Itc “Amabile” di Avellino.